Save the Date: giornata di apertura di EDU@LabGov 2018/2019

Venerdì 15 febbraio 2019 dalle ore 16:00 alle 18:00 presso il LOFT del campus LUISS di viale Romania, 32, si terrà la giornata di apertura dell’A.A. 2018/19 della Clinica Urbana EDU@LabGov – LABoratorio per la GOVernance della città come un bene comune”, il percorso formativo di educazione transdisciplinare e applicata curato dal team EDU di LabGov e installato presso l’Università LUISS Guido Carli, che si svolge annualmente a partire dal 2012 nell’ambito delle attività Soft Skills dell’Ateneo, con studenti provenienti dai Dipartimenti di Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Economia (http://www.luiss.it/studenti/soft-skills-and-training-opportunities/soft-skills-con-cfu/corsi-di-laurea-triennale-e-ma-1 ).

Tanti saranno gli ospiti e tante le idee in circolazione. L’incontro ospiterà un confronto tra Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della LUISS, Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura e il “cuoco-contadino” Peppe Zullo, sui temi dell’agricoltura urbana, dell’alimentazione sana, sostenibile e consapevole, della salute e del benessere connessi all’alimentazione, del mondo dell’imprenditoria agroalimentare sostenibile.

L’incontro rappresenta un momento importante per LabGov perché inaugura pubblicamente la progettualità comune che vedrà la LUISS, LabGov e Confagricoltura lavorare congiuntamente nei prossimi mesi. LUISS, LabGov e Confagricoltura stanno infatti definendo un progetto mirato a diffondere una cultura dell’alimentazione che sia sana, consapevole e sostenibile, e che avrà la sua base di partenza nell’agricoltura urbana e la sua fase di start-up nei cinque moduli della Clinica Urbana EDU@LabGov: il progetto OCULUS “Orti Condivisi Urbani per il Lavoro, l’Uguaglianza, la Salute”. Questo progetto nasce da una comune intesa e visione tra LUISS, LabGov e Confagricoltura sul tema dell’alimentazione e dell’agricoltura. L’agricoltura, fermo restando il prioritario obiettivo di produrre alimenti, ogni giorno, a prezzi accessibili, garantendo ai consumatori la sicurezza alimentare in termini di quantità e qualità, contribuisce alla gestione dei beni comuni e fornisce alla collettività servizi eco sistemici. È Proprio per tali motivi che LUISS, LabGov e Confagricoltura sono convinti che occorra aumentare la consapevolezza del ruolo fondamentale che l’agricoltura svolge nell’interesse comune, anche attraverso la tutela del paesaggio, degli ecosistemi e della biodiversità, che costituiscono un patrimonio collettivo.

In tale contesto, è interessante percorrere il sentiero di una fertilizzazione incrociata e/o di una sinergia tra l’esperienza degli “orti urbani condivisi” e le politiche, programmi e iniziative sulla salute e il benessere urbano, prestando particolare attenzione alla nutraceutica. La Nutraceutica è un termine derivato dalla fusione delle parole “nutrizionale” e “farmaceutica”, che sta a indicare lo studio di quei principi attivi presenti negli alimenti comuni in grado di svolgere funzioni protettive per la nostra salute e preventive di patologie cronico degenerative.

La seconda ora dell’incontro vedrà intervenire la dottoressa Claudia Giommarini, responsabile di ERS and student’s development LUISS, da sempre attiva promotrice nell’ateneo di progetti e iniziative riguardanti la sostenibilità. Verranno infine consegnati gli attestati agli studenti della clinica urbana EDU@LabGov A.A. 2017/18.

Ne vedremo delle belle!